Google annuncia Chromebook Pixel: caratteristiche di primo livello

[facebook_like_button]

Google annuncia oggi il primo Chromebook con display touchscreen. Chromebook Pixel, il notebook tanto voluto dagli estimatori dei servizi cloud, costruito per il web, avrà caratteristiche tecniche di tutto rispetto. La più interessante è sicuramente il luminoso display da 12.85” e 400 nits, non ampio ma con una risoluzione 2560 x 1700 e 239ppi, superiore addirittura a quella del MacBook Pro 13” di Apple per quanto riguarda la densità di pixel, il che lo colloca tra i retina display… con capacità touchscreen.

Google Chromebook Pixel: Display 239 ppi Differentemente dai precedenti prodotti di Mountain View, il nuovo Pixel, nonostante le dimensioni “da netbook” è un vero è proprio notebook, con CPU Intel Core i5 dual-core da 1.8Ghz e 4 GB di RAM. Per quanto riguarda la capacità di archiviazione è limitata a 32 GB per la versione solo Wi-Fi e 64 GB per la versione LTE, ma questo solo perché si tratta di un SSD, la cui velocità rispetto ad un tradizionale hard-disk meccanico, in un prodotto come questo basato su Chrome OS, pensato quindi per funzionare in rete e con servizi cloud, è sicuramente più importante del reale spazio disponibile.

Per quanto riguarda l’aspetto estetico, balza subito all’occhio una certa somiglianza con i prodotti di Apple, a partire dal corpo in alluminio, e dalla cornice nera, oltre ai tasti neri retroilluminati, tutti dettagli che ricordano la linea MacBook Pro.

Ma le caratteristiche non sono finite, perché Pixel anche dal punto di vista multimediale è un prodotto di prim’ordine: il microfono “triplo” è posizionato in parte sotto la tastiera, e dispone di una particolare tecnologia che elimina il rumore della pressione dei tasti. Vicino sono posizionati gli speaker, nascosti, mentre la webcam HD è posizionata, come di consueto, nella parte superiore della cornice del display. Le porte disponibili sono due USB, una mini displayport, un ingresso microfono ed un’uscita cuffie, nonché un lettore di SD card. Novità, non è presente una porta Ethernet, mentre è disponibile il Bluetooth.

La batteria è da 59Wh, ma ci si chiede quanto possa durare con un display come quello di cui abbiamo parlato, che di sicuro assorbirà parecchio. Google dichiara un’autonomia di 5 ore, ma sarà sicuramente da verificare.

Purtroppo queste caratteristiche non hanno certo un prezzo alla portata di tutti, Chromebook Pixel si colloca in una fascia di mercato high-end: la versione solo Wi-Fi costa 1.299 $ mentre la versione LTE arriva a 1.499 $, che in euro potrebbero tradursi in 1.000 € e 1.200 €.

Per chi vive nel Regno Unito o negli Stati Uniti è già oggi possibile preordinare Chromebook Pixel su Google Play.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *