WhatsApp, a breve l’abbonamento si pagherà anche su iPhone

[facebook_like_button]

WhatsApp è diventato in breve tempo uno dei sistemi di messaggistica più diffusi del mondo. Per un po’ di tempo però ci si è chiesti come mai la versione per iPhone fosse a pagamento mentre quella per Android gratuita, ma non è difficile immaginarlo: è probabile che gli autori abbiano utilizzato questo escamotage proprio per incoraggiarne l’utilizzo, per poi convertire l’app a pagamento, con un abbonamento a scadenza annuale.

Infatti dopo il primo anno di utilizzo gratuito, per poter continuare ad utilzzare WhatsApp per Android è adesso necessario pagare 0,89 € all’anno. Una somma del tutto irrisoria grazie alla quale si può usufruire di un servizio ormai diffuso tra la stragrande maggioranza di utenti smartphone e che permette di risparmiare gran parte del credito telefonico per quanto concerne l’invio degli SMS.

Gli utenti iPhone ed iOS invece, avendo acquistato l’App a pagamento, non dovrebbero essere soggetti al pagamento dell’abbonamento annuale. Tuttavia, stando a quanto dichiarato da Jan Koum, CEO di WhatsApp, presto la tariffa prevista per gli utenti dell’androide sarà applicata anche agli utenti della mela. Entro il 2013 i nuovi utenti iOS, infatti, potranno scaricare gratuitamente l’app ma dovranno pagare una somma annua, con ogni probabilità la medesima prevista per l’app Android.

A quanto pare, quindi, gli utenti che hanno già acquistato WhatsApp pagandolo non dovranno corrispondere l’abbonamento annuale, come è giusto che sia. Ci si chiede però se potranno comunque aggiornare l’app o saranno costretti a mantenere la vecchia versione. Tutte informazioni, queste, che arriveranno con un annuncio ufficiale dell’azienda, che tramite questa introduzione potrà continuare a fornire il servizio e guadagnare un bel po’, se si pensa che ogni giorno tramite WhatsApp vengono inviati 170 miliardi di messaggi e che solo gli utenti Android sono già 100 milioni.

Una reazione a “WhatsApp, a breve l’abbonamento si pagherà anche su iPhone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *