Installare un server web per configurazione e sviluppo siti

[facebook_like_button]

Creazione della macchina virtuale

VirutalBox è un virtualizzatore gratuito, per questo motivo è il software che consiglio. In alternativa è possibile utilizzare anche VMWare Workstation, a pagamento ma di cui è disponibile anche un player gratuito.

Dopo aver installato VirtualBox, cliccare sul pulsante “Nuova”. Si aprirà la finestra di configurazione in cui bisognerà assegnare un nome alla macchina, “Server virtuale Debian” ad esempio, selezionare il sistema operativo “Linux” e la versione “Debian”.

Subito dopo verrà chiesto l’ammontare di memoria da assegnare alla macchina, che dipende da quanta ne abbiamo a disposizione ma 1 GB andrà sicuramente bene (1024 MB quindi). Nella finestra di dialogo successiva bisognerà creare l’hard disk virtuale, con spazio da allocare dinamicamente, nel senso che se saranno occupati solo 4 GB, anche se l’hard disk in totale sarà di 40 GB, lo spazio effettivo utilizzato sarà solo di 4 GB, sentitevi quindi liberi di impostare il quantitativo che desiderate, 40 GB andranno sicuramente bene.

Terminata la creazione, selezionando tutti i valori predefiniti per le successive impostazioni, dopo aver selezionato la macchina appena creata cliccare sul pulsante “Impostazioni” e selezionare poi “Archiviazione”. Bisognerà a questo punto caricare la iso di Debian Netinst cliccando prima su “Controller IDE”, poi sull’icona rappresentante un CD con un segno più. Si potrà così selezionare l’immagine iso precedentemente scaricata.

Terminata la configurazione, cliccare sul pulsante “Avvia” e procedere all’installazione del sistema operativo.

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.