Installare un server web per configurazione e sviluppo siti

[facebook_like_button]

Configurazione del server web Apache2

Terminata la fase di installazione del server, andremo a configurare Apache2 (il webserver) con i domini virtuali che si intende utilizzare. Dovremo quindi prima creare la cartella in cui contenere i file destinati al sito, con mkdir -p /var/www/ww2.gonk.it/httpdocs/, poi il file di configurazione per il dominio virtuale, posizionandosi nella directory /etc/apache2/sites-available/ e creando il file di configurazione tramite nano ww2.gonk.it.conf, ovviamente sostituendo il nome a dominio con quello memorizzato precedentemente nel file hosts del proprio sistema operativo.

Quello di seguito è un file di configurazione complryo, basta incollarlo nell’editor modificando i valori opportunamente:

<virtualhost *:80 >
        #Basic setup
        ServerAdmin webmaster@mydomain.com
        ServerName ww2.gonk.it
        DocumentRoot /var/www/ww2.gonk.it/httpdocs
        <directory /var/www/ww2.gonk.it/httpdocs>
                Order Deny,Allow
                Allow from all
                # Don't show indexes for directories
                Options -Indexes
        </directory>
</virtualhost>

Appena completato questo passaggio, bisognerà abilitare il nuovo sito mediante il comando a2ensite ww2.gonk.it.conf, accertarsi di avere “mod rewrite” abilitato digitando a2enmod rewrite e ricaricare Apache2 con service apache2 reload. Da ultimo dovremo quindi modificare il proprietario della cartella /var/www/ dal momento che l’abbiamo creata utilizzando l’utente root. Dovendo infatti inserire i file tramite FTP utilizzando l’utente www-data, dovremo assegnare la paternità della directory a questo utente, mediante il comando chown -R www-data:www-data /var/www/. Bisognerà poi impostare una password per l’utente, mediante il comando passwd www-data. Il sito dovrebbe essere ora funzionante, basterà quindi aprire l’indirizzo ww2.gonk.it su qualsiasi browser installato sul PC per verificarne il funzionamento. Tramite un FTP, utilizzando la connessione sftp (quindi porta 22 e non 21), ed utilizzando l’utente www-data con la password che gli abbiamo assegnato, potremo caricare i file del sito nella cartella /var/www/ww2.gonk.it/httpdocs/ per vederli funzionare sul nostro browser.

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.