Trasformare una Micro SIM in Nano SIM

[facebook_like_button]

Due anni fa, quanti di noi hanno acquistato un iPhone 4, si sono trovati di fronte ad un piccolo imprevisto: utilizzava una SIM non compatibile. Il nuovo formato Micro SIM, infatti, era più piccolo di quello presente sulla maggioranza dei telefoni, ovvero le Mini SIM, per cui all’utente smanioso di provare il nuovo iPhone non restava che chiedere la sostituzione al proprio gestore o… tagliarla.

Con il nuovo iPhone 5 questo “imprevisto” si ripete. Sì, perché anche se la SIM tradizionale ha avuto lunga vita, 14 anni circa da quando è arrivata sui telefoni di tutti, la Micro SIM ha avuto invece vita breve ed è stata sostituita proprio da Apple, con brevetto approvato nel 2011, a partire dall’ultimo nato a Cupertino. Il nuovo formato si chiama Nano SIM, è infatti ancora più piccolo della Micro SIM misurando 15 x 12 x 0.76mm, con il notevole risparmio in termini di spazio del 40%.

Anche se, stando alle notizie attualmente giunte dai nostri operatori, sembra che sia 3 Italia che Vodafone si attrezzeranno per la vendita o sostituzione delle SIM nel nuovo formato già dal 28 settembre, data in cui avverrà il lancio di iPhone 5 in Italia, vediamo un po’ come fare se la soluzione per noi più rapida fosse quella di trasformare la Micro SIM in Nano SIM.

È doveroso precisare che la modifica è irreversibile, e potrebbe danneggiare la SIM card, per cui si consiglia di effettuare un salvataggio di tutti i dati in essa contenuti prima di iniziare l’operazione, e prepararsi psicologicamente all’eventualità di doverla sostituire in caso qualcosa vada storto… anche se, tagliata bene, deve funzionare.

La guida è stata realizzata da Christian von der Ropp e tradotta in italiano da noi di Gonk.it. È sufficiente stampare l’immagine accanto e seguire le istruzioni su di essa presenti. Non resta che augurarvi buon lavoro e mani ferme.

Una reazione a “Trasformare una Micro SIM in Nano SIM

  1. Pingback: Come tagliare SIM in MicroSIM | ComeFareTutto.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *