Scrivere su partizioni NTFS con Snow Leopard, ecco come

[facebook_like_button]

Alla presentazione di Snow Leopard, Apple aveva più volte dichiarato che il nuovo sistema operativo Mac OS X 10.6.0 avrebbe potuto scrivere sulle partizioni NTFS in modo nativo. Tuttavia, se ci avete provato, vi sarete resi conto che l’operazione non è possibile… o almeno così sembra.

La modalità di mount automatico delle partizioni NTFS è infatti impostata su Read Only, ed occorre modificarla manualmente per ovviare al problema. Il motivo di questa scelta è ignoto, ma se avete delle partizioni su cui è installato un sistema operativo di casa Micrsoft è comunque preferibile che non vengano sporcate con le cartelle di sistema che Mac OS X automaticamente crea all’apertura di un disco non protetto da scrittura. Personalmente condivido quindi la scelta di Cupertino, ma il File System di FAT32 è troppo antiquato per poter essere ancora utilizzato al giorno d’oggi ed HFS+, il File System di Apple, non viene letto, o almeno non senza appositi programmi quali ad esempio TransMac, dai sistemi di Redmond. NTFS rappresenta quindi la scelta migliore se si vuole usare un disco su più sistemi operativi, ma come si attiva la modalità di scrittura NTFS su Snow Leopard? Eccoci al dunque.

Informazioni disco NTFS

Bisogna come prima cosa verificare il codice univoco della partizione NTFS andando in Utilità Disco, cliccando il tasto destro sulla partizione e selezionando “Informazioni” ,sotto la voce UUID: copiatela nella clipboard con CMD+C.

Bisognerà quindi lanciare il terminale e digitare il seguente comando (sarà richiesto di inserire la password):

sudo nano /etc/fstab

Il file risulterà inesistente, quindi vuoto, e lo si dovrà completare con la seguente riga (sostituendo le X con il codice UUID copiato di precedenza):

UUID=XXXXXXXX-XXXX-XXXX-XXXX-XXXXXXXXXXXX none ntfs rw, auto

In questo modo si monterà la partizione come rw, cioè Read/Write (lettura e scrittura).

Nel caso vogliate montarla come Read Only, bisognerà sostituire rw con ro, o chiaramente cancellare la riga dal file fstab. In questo modo si tornerà al comportamento predefinito, ovvero il montaggio della partizione NTFS come Read Only.

Riavviate (o smontate e rimontate la partizione) e testate.

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *