Sincronizzazione audio e video nei file multimediali

[facebook_like_button]

Conclusioni

Con questa ultima ipotesi abbiamo analizzato un po’ tutte le problematiche che possono verificarsi nella sincronizzazione dell’audio e del video. Rimane solo un’ultima ipotesi, ovvero che l’audio non sia sincronizzato in più punti, il che si verifica soprattutto quando vi sono delle pause di lunghezza differente, il che accade, spesso, nelle registrazioni televisive. In questo caso sarà necessario un lavoro più impegnativo, in quanto le singole pause dovranno essere modificate con un editor audio, in modo da durare lo stesso tempo.

Tag:

Una reazione a “Sincronizzazione audio e video nei file multimediali

  1. maurizio

    Finalmente ho trovato qualcuno che spiega bene la questione della sincronizzazione. I miei complimenti e, maggiormente, i miei ringraziamenti.

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.